Home / Articoli / Aumento di seno con Acido Ialuronico







Il sogno di molte donne, cioe’ l’aumento del seno senza ricorrere al bisturi, e’ ormai realtà. L’ultima frontiera per aumentare il seno è l’iniezione di acido ialuronico. Un intervento di chirurgia estetica a basso costo con poche controindicazioni e che non rischia di avere tutte le complicazioni delle protesi al silicone.

 

Praticamente si tratta di iniezioni di acido ialuronico sotto le ghiandole mammarie, al di sopra del muscolo, il tutto in anestesia locale. Il vantaggio quindi è subito evidente. Esso non sostituisce il silicone ma permette una “scultura” del seno meno invasiva e sicuramente senza strascichi del post operatorio.

 

L’unico neo di questa procedura che, essendo l’acido ialuronico completamente riassorbibile dall’organismo, il trattamento estetico non ha una durata permanente bensì una durata che si avvicina verosimilmente ai 12-18 mesi. A partire dal mese successivo alle iniezioni l’organismo comincia a riassorbire la sostanza che cala di volume in modo costante fino al completo riassorbimento. Questo porta altri due vantaggi:

 

  • nel caso non ci si piaccia con le nuove forme la cosa non sara’ permanente

  •  

  • la pelle ha il tempo comunque di “ritirarsi” senza lasciare antiestetiche smagliature

 

Dopo quindi approssimativamente un anno potremo decidere se sottoporci nuovamente all’intervento oppure se tenerci la nostra misura come in precedenza.

 

Il sistema risulta talmente sicuro che una dimostrazione pratica e’ stata effettuata durante l’ International Master Course on Aging skin di Parigi dove dei medici hanno iniettato tramite un ago simile a quello usato per la liposuzione delle dosi di liquido ad una modella. Nel giro di qualche decina di minuti la stessa si e’ rialzata con una taglia di seno in piu’. Il 60% di acido ialuronico e’ stato utilizzato nella parte piu’ alta del seno mentre il rimanente 40% e’ stato distribuito nella parte inferiore e laterale.