Home / News / Lifting alle mani







Mentre sul viso o il collo si può nascondere facilmente l’avanzare dell’eta’ tramite piccoli trucchi o attraverso il mackup, per quanto riguarda le mani il discorso si presenta più complicato in quanto, per la loro conformazione, e’ piu’ difficile celare macchie, vene piu’ o meno evidenti, e fragilita’ e colore delle unghie.

Tutto questo fa si che chi magari ha un volto ancora poco segnato dal tempo desidera che le mani vadano al pari e chiede ai chirurghi estetici un aiuto in tal senso. Lo dimostra il costante aumento delle richieste di ritocchi di lifting alle mani che possono iniziare gia’ a 20 anni ma che hanno il picco nei pazienti over 50 e cioe’ quando le mani risultano piu’ nodose e le vene in maggior evidenza.

 

Il chirurgo estetico David Jack racconta che la domanda di trattamenti anti age per le mani nella sua clinica londinese è quadruplicata quest’anno ma la tendenza e’ piu’ o meno la stessa in tutto il mondo, compreso il Belpaese.  dove anzi le richieste sono superiori a quelle registrate fra le donne d’Oltremanica.

Questo perche’, a causa del nostro clima più asciutto, e’ potenziato l’effetto della perdita di elasticità della pelle sulle mani soprattutto con l’avanzare dell’età.

 

Sono 3 i fattori che vengono valutati in questa tipologia di operazioni: l’elasticità e lo spessore della pelle,  se la vascolarizzazione tende a superficializzarsi (cioè se le vene diventano più visibili) e si considera la presenza di macchie (fenomeno abbastanza diffuso oltre i 50anni).

Inizialmente si procede con con una rivitalizzazione graduale che ha una durata media di 6-9 mesi. A seconda dell’esito della valutazione si può procedere con microiniezioni di plasma ricco di piastrine somministrate una volta a settimana fino a massimo 6 volte.


 

 

Un’altra possibilità sono i filler che prevedono o l’utilizzo di acido ialuronico oppure il prelievo di grasso da altre zone del corpo per reimmetterlo sul dorso delle mani e dare quindi volume aggiuntivo con un effetto di riempimento. Le macchie possono essere facilmente ridotte o rimosse tramite l’utilizzo di laser q-switchato che agisce in modo analogo a quanto accade per la cancellazione dei tatuaggi.

 

Il costo varia molto in funzione da chi esegue l’intervento di lifting mani e puo’ partire da 500 euro per gli interventi più semplici (laser)  fino ai 2000 euro per i lifting piu’ impegnativi e complessi.

 


Esprimi il tuo gradimento riguardo l'articolo "Lifting alle mani" con un voto: