Home / News / Non più labbra ritoccate? Tornare indietro si può.







Grandi novità per quelle che si sono pentite di essersi fatte le labbra a canotto. “Oggi si può tornare indietro e riacquistare una bocca che sia in armonia con il proprio viso”. Cosi’ afferma il Dott. Giulio Basoccu, docente all’Università Sapienza di Roma, che dettaglia come si possa rimediare ad una bocca sproporzionata dopo un intervento di chirurgia plastica. “Con un semplice intervento di chirurgia estetica in day hospital siamo in grado di eliminare il silicone dalle labbra, inserito anche molti anni prima.

 

Le tecniche di intervento si sono raffinate anche grazie al progresso tecnologico e la riuscita dell’operazione dipende molto sulle capacità del chirurgo. Si tratta di un intervento molto delicato, che si effettua in anestesia locale con sedazione  e  garantisce ottimi risultati. Si esegue un’incisione all’interno del labbro e si preleva il silicone inserito precedentemente. Si può eliminare anche un’altra sostanza molto usata per anni l’Aquamid.

 

Nel caso in cui  per ingrandire le labbra si sono utilizzati innesti di grasso e cioe’ il lipofilling, questo si rimuove aspirandolo semplicemente con l’ago. Come terza opzione, per ritornare ad una situazione precedente ma non come quella iniziale si puo’ pensare di sostituire le vecchie sostanze con sostanze riassorbibili.”

 

Insomma, anche le maggiorate del labbro possono guardare sorridenti al futuro!


Esprimi il tuo gradimento riguardo l'articolo "Non più labbra ritoccate? Tornare indietro si può." con un voto: