Home / News / Smartxide2 per i difetti cutanei







Al Campus Bio-Medico romano sono stati presentati  i risultati dello studio pilota sulla nuova tecnologia per eliminare i difetti cutanei. Si tratta di una tecnica che si avvale di nuova apparecchiatura, chiamata Smartxide2, che combina il laser CO2 con la radiofrequenza e che è stata studiata dall’Area di Chirurgia Estetica e Ricostruttiva diretta da Paolo Persichetti.

 

I principali vantaggi sono l’ efficacia e di tempi di recupero: questa apparecchiatura ha una maggiore efficacia  rispetto ai laser frazionati e addirittura un recupero di tonicità dei tessuti, la riduzione della dimensione dei pori e un riallineamento delle fibre di collagene; tutto questo in brevissimo tempo contro i tempi di recupero del laser CO2 che era dell’ordine di mesi.

 

Una nuova arma per la chirurgia estetica per combattere efficacemente i difetti cutanei.

 


Esprimi il tuo gradimento riguardo l'articolo "Smartxide2 per i difetti cutanei" con un voto: